Blemmebeya: La fine

Nona e ultima traccia dell’album Blemmebeya, (2011) Akt.

La fine

Guarda in alto
non c’è più colore
ma tralicci di fumo
e grovigli di calore.
Guarda in alto
non c’è più colore
anche il cielo è fuggito
nei libri di storia.
Guarda in alto
non c’è più colore
c’è soltanto
una cuspide grigia di acqua e veleno.

Scomparirà la terra,
scomparirà la guerra,
scomparirà l’errore,
scomparirà il male minore,
scomparirà ogni forma di vita,
scomparirà ogni forma di morte,
scompariranno i figli ed i padri,
scompariranno anche le madri.

Guarda in alto
se ne è andato anche il sole,
è rimasto soltanto un ricordo,
lontane parole.

Scomparirà il suono del vento,
scompariranno i corpi e il cemento,
scompariremo un mattino alle cinque,
l’indifferenza di un sole qualunque
e scomparendo, la musica e il vento,
non ci sarà più neanche il tempo,
non ci sarà neanche il tempo di dire
al mondo vuoto:
è arrivata la fine.

AktNo-copyright-free to steal – Creative Commons 2011

Per scaricare l’album gratuitamente è possibile andare sul sito degli akt alla pagina discografia.

Annunci

Un pensiero su “Blemmebeya: La fine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...