“I tuoi occhi” di Ilaria Negrini

Oggi mi sembra tutto irreale, anche questo vento leggero di marzo che soffia via le nuvole bianche aprendo un cielo turchese e limpido. Questa mattina mi sono alzata, ho fatto colazione, vestito la bambina e siamo uscite. Quasi senza pensare.
C’era solo un’immagine nei miei occhi, solo un’idea nella mia mente. E ora un grande buco nero dentro di me che vorrei non vedere.
Il supermercato è come tutti gli altri giorni, ma oggi mi sembra diverso, forse perché non ho fretta, non devo correre come al solito. E’ come se il tempo si fosse fermato. Metto un po’ di tutto nel carrello, non credo ci sia molto da mangiare dalla mamma. Cammino fra le corsie immersa in una calma quasi artificiale.
Dodici ore fa era già finito tutto. Papà è morto.
Dirlo non è una cosa sconvolgente, è come se fosse tutto normale eppure, nello stesso tempo, non riesco a crederci veramente, mi sembra che potrei rivederlo da un momento all’altro, non posso pensare che è morto per sempre. Non riesco a far entrare il per sempre nella mia mente ora. E’ come se vivessi una specie di finzione, come in un film. La serenità che appare sul mio viso è irreale, neppure io sono reale….

(tratto da “I tuoi occhi” di Ilaria Negrini
Fotografia di Simone Negrini)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...