Sul concetto di riflessione

You-Logos

Alessandro Bona

Sul concetto di riflessione

[1995]

Ecco come molte persone cercano di rappresentarsi l’infinito. Immaginate due specchi, che abbiano la stessa forma e dimensione, messi l’uno di fronte all’altro: ebbene, l’infinito è il riflesso che si rimandano l’un l’altro.

Francis Picabia

Il mondo esisteva prima dell’uomo ed esisterà dopo, e l’uomo è solo un’occasione che il mondo ha per organizzare alcune informazioni su sé stesso.

Italo Calvino

L’uomo è l’occhio attraverso cui l’universo ha imparato a osservare sé stesso.

Victor Frederick Weisskopf

Poiché tutto resta contenuto nella volontà, ed è un essere che eternamente si crea, entra in sé, fa centro in sé, afferra se stesso nell’eterno Insondabile; ma esce pure fuori da sé con tutto quanto ha afferrato e si manifesta nel lustro dell’occhio ed appare così dall’essere in sé e fuori di se stesso: esso si appartiene; eppure di fronte alla natura, e cioè di fronte all’essere…

View original post 13.176 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...