Logica pura 1

You-Logos

«Ma se l’elaborazione di tutte le teorie è di competenza del matematico, che cosa resta al filosofo?» Si risponde allora che «il matematico, in realtà, non è il teorico puro, ma soltanto il tecnico ingegnoso, è per così dire il costruttore che, guardando unicamente ai nessi formali, costruisce la teoria come un’opera d’arte tecnica. Come il meccanico pratico costruisce macchine, senza possedere necessariamente la comprensione ultima dell’essenza della natura e delle sue leggi, così il matematico costruisce teorie dei numeri, delle grandezze, delle inferenze, delle varietà, senza che per questo egli debba necessariamente possedere la comprensione ultima dell’essenza della teoria come tale e delle leggi e concetti che la determinano. La stessa cosa accade nel caso di tutte le “scienze specialistiche”». Quanto alla ricerca filosofica, «essa non intende rubare il mestiere allo scienziato specialista, ma soltanto pervenire ad una comprensione evidente del senso e dell’essenza delle sue operazioni, in rapporto…

View original post 147 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...